FIMP, Scuola: solo con più tamponi si potrà evitare il caos

FIMP, Scuola: solo con più tamponi si potrà evitare il caos

7 Settembre 2020

Antonio D’Avino, vice presidente della Federazione Italiana Medici Pediatri, favorevole alla strada intrapresa dal Governatore De Luca rispetto all’incremento dei tamponi. “Per mantenere le scuole aperte è importante aumentare il numero dei tamponi, con risultati entro le 24 ore. Solo così si potrà evitare il caos quando ci saranno le prime sindromi influenzali”.

“Con un adeguato numero di tamponi – spiega D’Avino – saremo in grado di alleggerire le famiglie dal rischio di continue quarantene. Non sarebbe giusto e non sarebbe sostenibile l’isolamento domiciliare di 14 giorni, in attesa dei tamponi e con esiti dai tempi incerti”.

“Aspettiamo di essere convocati ad horas in Regione – conclude il vice presidente -, per codificare le procedure nell’interesse della popolazione pediatrica campana”.

Già pronto il piano concordato con la Regione, che i pediatri di famiglia attueranno e che prevede la possibilità di prescrivere direttamente i tamponi rino-faringei, certezza che i tamponi siano eseguiti entro 24 ore dalla richiesta e processati e i risultati inviati in tempi rapidi al pediatra attraverso la piattaforma regionale e-Covid Sinfonia.