Festa dell’Unità: cinque giorni di dibattiti. Chiude D’Alema

0
3

Napoli – Festa regionale dell’Unità dei Ds: sarà il segretario della Quercia, Piero Fassino, a tagliare il nastro alla Mostra d’Oltremare di Napoli insieme al sindaco Rosa Russo Iervolino. Da oggi fino al 26 confronti ed interviste con il ministro Damiano sul lavoro; con Beppe Fioroni e Barbara Pollastrini sulla scuola e le quote rosa, (il 22); con Massimo Brutti e Clemente Mastella sulla giustizia (il 23). Sempre sabato 23, alle 19.00 dibattito sui ‘primi cento giorni di governo visti da Sud’ con Alfonso Pecoraro Scanio, Ciriaco De Mita e Nicola Latorre. Domenica 24 in mattinata un incontro sul tema dei trasporti in Campania, con l’assessore regionale Ennio Cascetta e il ministro Bianchi; nel pomeriggio con l’assessore regionale Andrea Cozzolino; alle 19,00 con il ministro Gino Nicolais. Lunedì sarà la volta di Marco Minniti e, alle 18,30 di Antonio Bassolino sul tema ‘Campania, Mezzogiorno il futuro del Paese’. Martedì 26, si affronterà il tema della finanziaria rispetto all esigenze del Mezzogiorno, con i consiglieri regionali e imprenditori. ‘L’Italia, l’Europa, il Mediterraneo, la pace’ con il segretario regionale Gianfranco Nappi, Pedrag Matujevic ed il direttore del Mattino, Mario Orfeo, che intervisterà il vice premier Massimo D’Alema.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here