Ferito da un potente petardo la notte di Capodanno: danni all’occhio e alla mano per il 16enne di Solofra

0
6

Ha perso l’uso dell’occhio destro e tre dita della mano sinistra il 16enne di Solofra rimasto ferito la notte di Capodanno a seguito dell’esplosione di un potente petardo.

Il ragazzo si trovava sul balcone della propria abitazione quando è avvenuto l’incidente.

Dopo le prime cure prestate all’ospedale “Moscati”, il giovane è stato trasferito al “Pellegrini” di Napoli, dove lunedì sarà sottoposto a intervento chirurguco all’occhio rimasto compromesso dallo scoppio. Sempre nei prossimi giorni è in programma anche l’intervento di ricostruzione della mano sinistra. Si spera nel recupero delle funzionalità dell’arto.

Sull’episodio stanno indagando i Carabinieri della Compagnia di Solofra, prontamente intervenuti sul posto.