“Fate presto”: stasera l’Irpinia in piazza

“Fate presto”: stasera l’Irpinia in piazza

31 Ottobre 2020

Sanità, uguaglianza e garanzie. “Fate presto”, l’Irpinia in piazza. Con questo slogan, commercianti e non solo daranno vita questa sera, a partire dalle 20.30, ad un sit-in di protesta “tenendo presente distanze e utilizzo di dispositivi di sicurezza individuale” in piazza Libertà ad Avellino.

“Le ultime misure dei governi nazionale e regionale presentano molte contraddizioni”, dicono gli organizzatori. “Non vogliamo in alcun modo negare la gravità della situazione, la salute resta un diritto inalienabile, ma sono necessarie misure urgenti, soprattutto in un territorio contraddistinto da disoccupazione ed emigrazione giovanile.Dopo le mobilitazioni di questi giorni il governo ha previsto un piano di aiuti nel nuovo Dpcm, ma non è sufficiente”.

Sarà una manifestazione statica a microfono aperto ed in piazza sono stati invitati a partecipare piccoli imprenditori, esponenti del mondo della cultura, delle società sportive, delle associazioni.

“Vogliamo urlare “Fate presto” come fece il presidente Pertini a seguito del terremoto del 1980”, scrivono gli organizzatori su facebook. “Come allora ci troviamo a vivere una fase di profonda crisi che necessita di interventi immediati. “Fate presto” perché questo è un programma minimo per poter garantire condizioni di vita dignitose durante e dopo la crisi pandemica.
Senza questo, ogni altra misura è insufficiente”.