Fanno razzia in diversi supermercati di Avellino: in tre acciuffati dopo inseguimento e denunciati

Fanno razzia in diversi supermercati di Avellino: in tre acciuffati dopo inseguimento e denunciati

16 Dicembre 2020

Fanno razzia in diversi supermercati di Avellino: in tre acciuffati dopo inseguimento e denunciati. Dovranno rispondere del reato di furto aggravato in concorso un uomo e due donne (tutti di origini romene e residenti a Monteforte Irpino, di età compresa tra i 20 ed i 30 anni), bloccati dai carabinieri della compagnia di Avellino.

I fatti si sono verificati nel pomeriggio di ieri nel capoluogo: la pattuglia della Sezione Radiomobile era impegnata in un servizio di controllo del territorio quando è subito intervenuta presso un noto supermercato del luogo dove era stato segnalato un furto in atto.

Alla vista della Gazzella i malviventi si sono dati alla fuga a bordo di una potente Bmw, nel tentativo di sottrarsi al controllo dei Carabinieri: durante il rocambolesco inseguimento, hanno provato anche a disfarsi di alcuni prodotti, recuperati dai militari.

Bloccati e sottoposti a perquisizione, a bordo dell’auto i carabinieri hanno rinvenuto la rimanente refurtiva (perlopiù prodotti alimentari e costose bottiglie di liquori) che, all’esito dell’immediata attività, è risultata essere il bottino di vari furti perpetrati nelle ore precedenti anche in altri esercizi commerciali.

L’intera refurtiva, per un valore di circa 600 euro, è stata restituita agli aventi diritto.

Oltre al deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, per i tre sono scattate le previste sanzioni amministrative, per aver violato le prescrizioni di carattere sanitario emanate dal Governo per il contenimento della diffusione del Coronavirus.

Inoltre, a carico dei tre soggetti sarà avanzata proposta per l’irrogazione della misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio.