Baiano, abusivismo edilizio in area a rischio idraulico: lavori sospesi e denunce

Baiano, abusivismo edilizio in area a rischio idraulico: lavori sospesi e denunce

16 Dicembre 2020

Baiano, abusivismo edilizio in area a rischio idraulico: lavori sospesi e denunce. Ad operare i carabinieri della stazione forestale di Monteforte Irpino in azione per controli al corpo idrico “Regi Lagni” e per contrastare le occupazioni abusive in aree a rischio idraulico. La denuncia è scattata nei confronti di tre persone del Mandamento baianese ritenute responsabili, a vario titolo, di abusivismo edilizio in area a rischio idraulico.

In particolare, all’esito di una verifica dello stato dei luoghi espletatacon addetti dell’Ufficio Tecnico del Comune di Baiano, hanno accertato la realizzazione in corso d’opera di muri di confine e di contenimento in cemento armato, ricadenti nella fascia di inedificabilità assoluta e di rispetto del corso d’acqua denominato “Torrente Gaudo”.

Oltre alla sospensione dei lavori nelle more dei provvedimenti definitivi, a carico dei tre è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.