Evacuo: arriva la fumata bianca. Il calciatore raggiunge Trasacco

0
12

È giunta al capolinea la telenovela legata al bomber Felice Evacuo, il calciatore in serata ha raggiunto Trasacco, dove lo aspettava Alberto Cavasin, suo tecnico ai tempi della Florentia Viola. Dopo una estenuante e snervante trattativa che a più battute si è tinta di giallo, il calciatore ha deciso di accettare le avances del Frosinone, venti giorni di contatti e un’operazione che ha rischiato di saltare più volte. Il ‘Marziano’ saluta Avellino dopo due stagioni intervallate dalla parentesi alla Torres. Il centravanti di Pompei lascia l’Irpinia dopo 63 incontri disputati e 23 goal messi a segno, nelle casse del sodalizio irpino 1 milione di euro. Un guadagno importante per i lupi se si pensa che il calciatore è arrivato all’ombra del Partenio a parametro zero, alla corte dei Pugliese dal fallimento della Viterbese. Alla fine nonostante le offerte di Messina e Cesena il patron canarino Stirpe è riuscito a portare l’attaccante nel Lazio. Una negoziazione molto complessa che in partenza doveva far giungere nella società irpina poco più della metà del compenso percepito ed il difensore Paolo Antonioli. Grazie all’ottimo lavoro del DG Lucchesi, l’Avellino è riuscita ad avere un maggiore guadagno. Adesso le attenzioni della società di Contrada Archi si spostano su Arezzo. Mister Sarri è stato chiaro. Per rinforzare il lupo che verrà vuole tre suoi ‘pupilli’: il difensore centrale Ernesto Terra 29 anni e con una lunga militanza in serie B con le casacche di Catania, Atalanta, Pescara e Arezzo e gli esterni offensivi Luca Vigna 30 e Daniele Croce 25, che il tecnico ha avuto modo di allenar nelle ultime due stagioni e che potrebbero rappresentare elementi fondamentali nel suo 4-2-3-1. Sembra al momento congelata invece la trattativa che doveva portare all’ombra del Partenio i tre trevigiani Alessio Sestu, Stefano Lorenzi e Riccardo Gissi. Sul fronte uscite, si lavora per la cessione di Andrea Luciani, Marco Ascenzi e Giacomo Paniccia al Lanciano. In standby le posizioni di Alessio D’Andrea e Simone Puleo che al momento pare non abbiano gradito le proposte ricevute. Arriverà domani il trequartista Luigi Artiaco, 27 anni. Il calciatore ha già vestito la casacca biancoverde negli ultimi anni della gestione Sibilia. L’atleta reduce da un campionato al Campobasso ha chiesto al sodalizio irpino di potersi allenare con la squadra.(di Sabino Giannattasio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here