Calcio – Inizia la nuova avventura dei lupi. Parola ai protagonisti

0
16

È iniziata ufficialmente la nuova stagione dell’Avellino. La prima squadra, agli ordini dell’allenatore Maurizio Sarri, ha ieri sostenuto i primi allenamenti presso lo stadio comunale “Soverchia” di San Severino Marche. Il primo giorno di ritiro ha visto i calciatori impegnati in una doppia seduta. In mattinata il gruppo ha sostenuto dei test atletici. Nel pomeriggio, invece, è già comparso il pallone per una breve partitella a campo ridotto. Al termine della seduta hanno parlato i tre guardiani della porta biancoverde: “Sono contentissimo di essere qui con l’Avellino.-afferma Gabriele Aldegani- La società mi ha cercato e spero di ripagare la fiducia che è stata riposta in me a beneficio della squadra. Sono consapevole di essere arrivato in una piazza importante e farò il massimo mettendomi a disposizione del mister per fare bene”. Gli fa eco il ‘Gatto’ Raffaele Gragnaniello che torna in cadetteria dopo l’unica apparizione da givanissimo con la maglia del Napoli: “L’arrivo di Gabriele per me rappresenta soltanto uno stimolato in più. In questo sport non esistono le gerarchie e ognuno cercherà di dare il meglio di sè per il bene dell’Avellino. A livello personale spero di riconfermarmi in una categoria per me nuova. La B di quest’anno la vedo molto più equilibrata rispetto allo scorso torneo, noi dobbiamo cercare di spostare gli equilibri a nostro favore”.Yuri De Marco di rientro da Giugliano e che ricoprirà il ruolo di terzo portiere afferma: “Sono emozionato per questa esperienza ma moderatamente perchè è la seconda volta che mi preparo ad un campionato di B. Ho tanta voglia di lavorare e mi sto trovando subito a mio agio. L’altra volta siamo partiti male ed è finita peggio questa volta mi attendo tutto un’altra stagione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here