Estorsione con metodi mafiosi, un 70enne di Salza Irpina dovrà scontare otto anni ai domiciliari

0
28
carabinieri auto
carabinieri auto

Un 70enne è stato arrestato, nella mattinata di ieri, dai Carabinieri di Salza Irpina, in esecuzione di un provvedimento emesso dal Tribunale di Avellino.

L’anziano è ritenuto colpevole di estorsione in concorso, con l’aggravante del metodo mafioso, per fatti commessi nel 2008 ad Atripalda.

Dopo le formalità di rito, l’uomo, già pregiudicato, è stato sottoposto agli arresti domiciliari per scontare la pena residua di circa 8 anni e mezzo di reclusione.