Emergenza freddo, terzo clochard morto in pochi giorni

0
8

Ennesimo clochard morto a Roma per il freddo. Il corpo di un senza fissa dimora è stato trovato oggi nel Parco della Resistenza. Era riverso a terra nei pressi del suo giaciglio di fortuna.

Lunedì mattina un altro senzatetto era stato trovato morto in un’area verde alle spalle di una edicola nella Capitale. Anche in quel caso si ipotizza un decesso per cause naturali legato al freddo. E nei giorni precedenti un clochard era morto carbonizzato a causa del un braciere utilizzato per scaldarsi nel suo rifugio di fortuna sul Tevere e un altro era stato trovato privo di vita sempre sugli argini del fiume.