Emergenza Coronavirus, raccolta fondi per aiutare l’ospedale “San Giovanni di Dio-Ruggi d’Aragona”

Emergenza Coronavirus, raccolta fondi per aiutare l’ospedale “San Giovanni di Dio-Ruggi d’Aragona”

10 Marzo 2020

Anche per l’Azienda Ospedaliera Universitara OO. RR. San Giovanni di Dio-Ruggi d’Aragona (che include i plessi di Ravello, i 2 ospedali di Salerno, Cava De’ Tirreni e Mercato San Severino), è stata attivata una raccolta fondi per gestire l’emergenza coronavirus.

Curare un paziente affetto da Covid-19, la malattia causata dal coronavirus (Sars-CoV-2), è un’operazione lunga e complessa: nei casi più gravi è necessario intubarlo e assisterlo per settimane in terapia intensiva, cosa che sta mettendo in seria difficoltà molte strutture sanitarie.

Sia privati che personaggi pubblici stanno attivando, tramite internet, dei crowdfunding per gli ospedali che hanno bisogno.

Tra questi anche il nosocomio salernitano: ecco l’appello della studentessa di Medicina salernitana Ritapia Papa, che sta gestendo la raccolta fondi su GoFundMe.

Salve a tutti, mi chiamo Ritapia Papa.

Sono una studentessa di medicina di Salerno di 21 anni e ho pensato di istituire questa raccolta fondi, che gestirò personalmente, per “l’AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA OO.RR. San Giovanni di Dio Ruggi d’Aragona” (che include i plessi di Ravello, i 2 ospedali di Salerno, Cava De’ Tirreni e Mercato San Severino).

Invito chiunque può, a donare un piccolo contributo per l’acquisto di materiali necessari per RAFFORZARE la terapia intensiva. Invito inoltre chi non è in condizione di donare, a condividere questo appello. Non mettiamo i nostri EROI sanitari in condizione di dover scegliere chi salvare o meno! Diamoci una mano a vicenda e seguiamo le regole; solo così vinceremo questa battaglia!

N.B. I soldi arriveranno direttamente all’ente che si occupa di questa raccolta fondi, quindi tranquilli: non c’è alcuna truffa!

Al momento sono stati raccolti 6.043 € su un obiettivo di 10.000 €

QUI IL LINK PER LE DONAZIONI.