Economia: le criptovalute sono il futuro?

0
563

Negli ultimi anni sempre più investitori hanno rivolto la propria attenzione verso le criptovalute. Si tratta di un mercato in espansione che presenta notevoli punti di forza pur essendo caratterizzato da alcune criticità che rende le criptovalute un investimento ad alto rischio. Vediamo perché.

Investire nelle criptovalute

Fino a pochi anni fa, gli investitori che si interessavano alle criptovalute erano pochi: il mancato riconoscimento da parte dei Governi, la difficoltà di comprendere le dinamiche che muovono questo asset e, soprattutto, l’elevato rischio di volatilità, hanno reso per molto tempo le monete virtuali un investimento poco apprezzato. Negli ultimi periodi, però, la situazione è cambiata: il numero di criptovalute è aumentato e ogni anno sul mercato si affacciano monete emergenti che rendono il mercato sempre più vario e attraente. Anche gli enti di regolamentazione dei mercati, come la CONSOB, si sono interessati alle criptovalute rilasciando un vero e proprio vademecum su come effettuare investimenti sicuri nel mercato delle monete virtuali. Viene pertanto da chiedersi quanto, in futuro, le criptovalute giocheranno un ruolo importante nell’economia mondiale e, quindi, nel trading.

Come investire in criptovalute

Come consigliano gli esperti di bitcoin profit, chi vuole investire in criptovalute deve necessariamente affidarsi a un broker, scegliendo tra quelli che si interessano a questo tipo di mercato. Oggi quasi tutti i professionisti del trading offrono la possibilità di fare investimenti nel settore delle monete virtuali, sia nelle più note sia in quelle emergenti. Naturalmente, prima di iniziare, si dovrà scegliere se affidarsi a un broker fisico, una banca o un professionista riconosciuto e autorizzato dalla CONSOB, oppure a una piattaforma online.

Indipendentemente dalla scelta effettuata è di fondamentale importanza valutare con attenzione la persona o la piattaforma, in modo da avere la certezza di rivolgersi a broker seri e non truffaldini. Il broker, infatti, rappresenta un tramite con i mercati e per chi è alle prime esperienze è un riferimento importante, una vera e propria guida in grado di consigliare, indicare e suggerire quali possano essere gli investimenti più adatti e quelli meno indicati. Anche quando ci si rivolge a piattaforme online, si potranno avere numerosi servizi di assistenza che permetteranno al trader neofita di imparare a muoversi in sicurezza nel mondo degli investimenti con le criptovalute.

Opportunità e rischi

Investire nelle criptovalute, siano esse i Bitcoin, gli Ethereum, i Litecoin o le altre numerose monete oggi disponibili significa tenere in considerazione non solo le possibilità ma anche i rischi.

 

Oggi il numero crescente di monete virtuali e i numerosi mercati che le riconoscono permettono di effettuare investimenti diversificati: si tratta di un’opportunità fondamentale per chi si approccia ai mercati in quanto l’uso di strumenti finanziari differenti permette di ridurre i rischi. Se fino a pochi anni fa la diversificazione nelle criptovalute era poco attuabile, oggi il sempre maggiore utilizzo di queste monete ha permesso di avere maggiori possibilità a riguardo.

Restano tuttavia i rischi, sia quelli tipici delle speculazioni sia quelli legati specificamente al mercato delle cripto, come la mancanza di regolamentazione, il rischio fork e i possibili errori nelle blockchain.