Eccellenza – L’allenatore del Serino Smaldone: “Non temiamo nessuno”

0
7

Lo zero a zero rimediato nell’ultimo turno con l’ex capolista Battipagliese sta decisamente stretto ai biancazzurri. Aniello Smaldone, allenatore-giocatore e vera anima del Serino analizza così la sfida di domenica al ‘Mariconda’: “C’è rammarico per il risultato finale: un pizzico di fortuna in più ed avremmo portato a casa il bottino pieno – afferma l’ex Angri –. Che ci serva da lezione e che sia da incoraggiamento per giocare anche fuori casa in questa maniera”. La compagine cara al D.G Ingino nelle tre trasferte disputate sinora non ha raccolto nessun punto, collezionando tre sconfitte di misura. “Dobbiamo sicuramente cambiare atteggiamento lontano dalle mura amiche. Il Serino quest’anno è una felice realtà nel torneo di Eccellenza. Non dimentichiamo che già essere una delle protagoniste del campionato è una vittoria viste le premesse dell’estate. Il nostro obiettivo – conclude Smaldone – è quello di mantenere la categoria a tutti i costi e dopo il match disputato contro le zebrette abbiamo il diritto di credere che andremo a giocarcela su ogni campo. Il Serino non teme nessuno”. “Ai punti avrebbe meritato il Serino” – questa l’analisi pacata e serena di mister Carmine Turco, allenatore della Battipagliese, chiamato quest’anno a non fallire l’obiettivo principe: la promozione in D. “Loro hanno creato molto più di noi – continua l’ex Ariano –. Se un vincitore doveva uscire dalla competizione allora questo doveva essere proprio il Serino. Il nostro giovane portiere (Di Vincenzo, che mister Turco chiama paternamente ‘creatura’) ci ha salvato in almeno tre occasioni. Certo, in prospettiva futura sarebbero due punti persi, ma per adesso va bene così”. Per Massimo Mastrangelo, un passato da giocatore alla Piazzese Montoro ora ds della Battipagliese, quella del Mariconda è stata… “Una gara piacevole disputata a ritmi vivaci con un risultato finale, il pareggio, che sembra essere il risultato più equo”. Non ditelo a quelli del Serino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here