Eccellenza – Il punta sulla ventottesima giornata

0
18
Il Gragnano agguanta il Sant’Agnello in testa alla classifica e, con una partita in meno rispetto ai costieri, può guardare con maggiore fiducia alla vittoria del titolo. La squadra allenata da Coppola liquida la pratica Valdiano con una manita d’autore mentre la diretta concorrente per il primato si ferma a Marigliano. Sibilli e compagni non vanno oltre l’1-1 (le reti di Pastore per i padroni di casa e di Inserra): sarà testa a testa fino alla fine per la promozione. La Scafatese torna ad ingranare le marce alte superando di slancio la Palmese con un 3-0 che non lascia spazio a recriminazioni. Forza e Coraggio e Nocerina si dividono la posta al Mellusi 1: beneventani che ripiombano in zona play-out superati dalla Massa Lubrense che batte 3-1 il Sant’Antonio Abate. Nel derby irpino la Vis Ariano piazza la seconda vittoria consecutiva in casa superando il San Tommaso con due reti realizzate nella ripresa da Bravoco e Purcaro. I biancazzurri devono assolutamente rilanciarsi anche in trasferta per recuperare posizione importanti nella zona rosa. San Tommaso non pervenuto e forse appagato da una salvezza quasi aritmetica. Sulla gara vinta dal Campagna contro l’Eclanese (4-1 il risultato finale) pende il ricorso inoltrato dalla società del presidente Casale per l’increscioso episodio accaduto a fine primo tempo quando un dirigente locale ha aggredito il portiere gialloblu Curcio negli spogliatoi. Per determinare l’esito del match si dovrà attendere il responso della Giustizia Sportiva. E’ finito in parità il derby salernitano tra Real Pontecagnano e Faiano.

Si profila quindi il duello in testa Tra Gragnano e Sant’Agnello per la vittoria del titolo. Scafatese sicura per il posto play-off mentre è diversa la posizione del Real Vico. I costieri, dopo il turno di riposo, dovranno inanellare una serie di vittorie per poter rientrare nel gap di 10 punti con la seconda. In chiave salvezza ci sono cinque squadre in sei punti. Discorso differente per l’Eclanese: se il ricorso non andasse a buon fine, la retrocessione sarebbe ad un passo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here