Eccellenza – Eclanese, orgoglio Capossela: “Più forti dei problemi”

0
2

Eccellenza – E’ il momento della resa dei conti per l’Eclanese che manca l’appuntamento con i tre punti da ben ventuno partite. Patron Casale e la squadra hanno fatto quadrato in settimana per cercare di riemergere nella sfida contro la Poseidon. Ad un paio di giorni dal crocevia con i pestani, Sabino Capossela, giunto al “D’Elia” nel mercato di riparazione, si è soffermato sulla fase delicata della squadra gialloblu: “Sinceramente non credevo che le cose sarebbero peggiorate fino a questo punto – commenta il difensore beneventano – Cambiare così tanti allenatori non ci ha di certo aiutato. Adesso abbiamo un ottimo tecnico come Iannuzzi, ma il tempo a disposizione non è molto. Ci ritroviamo in questa brutta situazione e non possiamo più sbagliare a partire dalla partita con la Poseidon. Ce la stiamo mettendo tutta, anche se dobbiamo fare i conti con l’indifferenza da parte dell’ambiente. Non è un alibi, però è una componente importante che sta venendo a mancare lungo il nostro percorso.”
Dalla Serie D raggiunta con il Torrecuso lo scorso anno all’attuale sofferenza con l’Eclanese nelle secche della graduatoria. Due esperienza agli antipodi, ma Capossela guarda avanti: “Certo non è stato il massimo – rivela – Il calcio, però, è così. Ci sono annate positive e altre in cui si soffre. L’importante è affrontarle sempre con impegno e umiltà. La salvezza con l’Eclanese sarà la mia personale Serie D di quest’anno”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here