E’ nato il Governo Meloni, alle 10.22 giura il Ministro Piantedosi

0
1320

Poco dopo le 10 di questa mattina, è nato il Governo Meloni, il primo esecutivo nazionale guidato da una donna. Il nuovo presidente del consiglio ha giurato fedeltà alla Costituzione nel salone delle Feste, sotto lo sguardo attento del Capo dello Stato Giorgio Mattarella e di tutti i Ministri. Alle 10.22, ha giurato anche l’irpino Matteo Piantedosi, nato a Napoli ma legatissimo alla provincia di Avellino, essendo figlio adottivo di Pietrastornina, paese al quale è molto legato e di cui è cittadino onorario. Per Piantedosi, un ruolo di primissimo piano nel Governo Meloni, quello di ministro dell’Interno. Dopo 30 anni, dunque, un irpino fa ritorno al Viminale. Prima di lui, ha occupato quel posto Nicola Mancino. Ricordiamo anche il sottosegretario Carlo Sibilia che proprio oggi ha salutato dopo la sua esperienza al Governo.

59 anni, sposato con due figlie, laureato in Giurisprudenza, nel curriculum di Piantedosi spicca il periodo da capo di Gabinetto dell’allora ministro dell’Interno, Matteo Salvini, dal giugno 2018 al settembre 2019. Con l’arrivo della ‘collega’ Lamorgese, ha continuato a ricoprire quel ruolo al suo fianco fino all’agosto del 2020, quando è stato nominato prefetto di Roma. Il nuovo Ministro dell’Interno, secondo i ben informati, ha una grande passione per la bici. L’allievo di Antonio Manganelli, compianto concittadino capo della Polizia, spesso con la sua due ruote ama salire fin su Montevergine. Ma con ogni probabilità, per un po’ di tempo Piantedosi dovrà rinunciare alla sua grande passione. Però a Pietrastornina già lo aspettano per una grande festa.