Droga ad Avellino: condannata, lascia il carcere

0
18
Tribunale Avellino
Tribunale Avellino

Il tribunale di Avellino, dopo aver condannato a quattro anni una 30enne del capoluogo al minimo della pena per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, ha accolto l’istanza di scarcerazione avanzata dall’avvocato Danilo Iacobacci. L’arresto in carcere sarà sostituito con i domiciliari.

La ragazza, era stata arrestata in flagranza di reato ad ottobre scorso col fidanzato, dopo perquisizione domiciliare la Squadra Mobile aveva rinvenuto a casa una gran quantità di cocaina purissima ed un libro mastro di clienti e debitori della ragazza e del fratello.