Dramma a Reggio Emilia: bimbo muore subito dopo il parto

0
2

Tutto sembrava procedere in modo regolare: la gravidanza della madre si era svolta in modo del tutto normale, così come il travaglio ed il monitoraggio cardio-tocografico, regolari fino al momento della nascita del piccolo, un maschietto. All’improvviso un rapido deterioramento dei parametri vitali del bambino e incessanti operazioni di rianimazione per salvare il piccolo. Ma tutto è risultato vano.
Il tragico episodio si è verificato al Reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Franchini di Montecchio ed ha visto coinvolti Nicola Scala, avellinese e sua moglie, Maria Pia Esposito, di Caserta residenti a Villa Cadè, in provincia di Reggio Emilia.
I medici non riescono a dare una spiegazione all’accaduto. “Si è trattato di un evento tragico, imprevisto ed imprevedibile” – ha dichiarato in una nota la Direzione Sanitaria dell’Azienda Usl di Reggio. Intanto la Procura di Reggio Emilia ha aperto un’inchiesta e disposto l’autopsia sul piccolo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here