Domani Prefetto e Questore in Pediatria per portare doni e sorrisi ai bambini ricoverati

0
716

Le istituzioni cittadine vicine ai piccoli malati. Il Prefetto e il Questore di Avellino, rispettivamente Paola Spena e Nicolino Pepe, saranno domani, martedì 19 dicembre, alle ore 11, nel reparto di Pediatria dell’Azienda ospedaliera San Giuseppe Moscati per regalare un momento di svago ai bambini costretti per motivi di salute a trascorrere le festività natalizie in ospedale. Accolti dal Direttore generale Renato Pizzuti, dal sanitario, Rosario Lanzetta, dall’Amministrativo, Chiara Di Biase, e dal responsabile dell’Unità operativa di Pediatria, Giovanna Roberta Vega, l’incontro sarà un’occasione per rinsaldare il patto di solidarietà siglato tacitamente tra le autorità cittadine nei confronti delle persone fragili e vulnerabili.

«È un onore per noi accogliere il Questore e il Prefetto – evidenzia il manager Pizzuti -. La loro presenza è un segno tangibile di sostegno e di affetto per i nostri piccoli pazienti. Grazie alla sensibilità della Prefettura e della Polizia di Stato, il Natale sarà un po’ più luminoso per i bambini ricoverati. In un mondo spesso frenetico e complesso, acquisiscono un valore ancora maggiore queste azioni di gentilezza e di attenzione verso chi soffre».

Il Prefetto e il Questore consegneranno personalmente giocattoli e gadget a tutti i guerrieri in corsia. Nel corso della mattinata, inoltre, arriverà in Pediatria anche un cane accompagnato dal suo conduttore dell’Unità cinofila di Napoli, pronto ad accogliere le coccole dei bambini e a dare una dimostrazione pratica di come il cane poliziotto sia addestrato per rinvenire sostanze stupefacenti.