Disney+, è boom di utenti: il pubblico apprezza il catalogo offerto dal servizio streaming

0
1099

Tra tutte le società che producono contenuti di intrattenimento per ragazzi, poche sono remunerative come Disney in questo periodo. Il colosso americano, infatti, ha superato ogni aspettativa di guadagno non solo tra gli esperti, ma anche rispetto alle analisi e previsioni della azienda stessa. Soprattutto il servizio di streaming della piattaforma Disney+ si sta rivelando vincente.

La crescita di Dinsey plus in numeri

L’azienda di Topolino ha fatto registrare numeri da capogiro durante il primo trimestre dell’anno fiscale, con un turnover di crescita del 34%, raggiungendo i 21,82 miliardi di dollari. La maggior parte degli analisti prevedevano invece “soli” 20,9 miliardi. Allo stesso modo, gli esperti prevedevano un EPS pari ai 63 centesimi, comunque superiori rispetto ai 32 dell’anno precedente. Anche in questo caso Dinsey ha stupito tutti, volando a 1,06 dollari di valore.

Non c’è nessun dubbio che queste cifre vertiginose siano in gran parte dovute al successo della piattaforma di streaming Dinsey+, che ha raggiunto quasi i 130 milioni di utenti con abbonamento. Anche questo è un dato sopra ogni attesa, ma che si spiega con l’alta qualità del catalogo offerto. Dinsey, che entrava in un mercato dominato da Netflix, mostro sacro delle piattaforme di streaming, è riuscito a ritagliarsi una fetta di mercato grazie a numerose esclusive, ottime proposte e prezzi convincenti.

Il catalogo vincente di Disney Plus

Come detto, Disney sembra aver trovato la formula vincente grazie alla varietà nelle sue proposte e anche alle acquisizioni di altri marchi storici del mondo dell’intrattenimento, come Star Wars, o importanti collaborazioni, come quella con National Geographic. Il catalogo di Disney+ è molto apprezzato soprattutto se si tiene in considerazione l’ampissima offerta che c’è negli Stati Uniti. In Italia, infatti, non abbiamo accesso a tutti i prodotti americani, poiché esistono alcune restrizioni regionali applicate dal servizio stesso. In questi casi, però, a chi volesse usufruire del completo servizio basterà affidarsi ad alcune guide che mostrano il funzionamento di servizi come Surfshark VPN, per citarne uno. Con una virtual private network, infatti, a prescindere dalla propria località si potrà accedere all’intero catalogo di Disney+, compreso quello USA che è composto da tantissimi prodotti esclusivi.

Con un abbonamento a Disney+, infatti, si potrà avere accesso ai film della Marvel, con esclusive quali “The Eternals” o la serie “Loki”, a tutte le produzioni già uscite di Star Wars, e anche quelle che arriveranno in futuro: ad oggi, ad esempio, è possibile vedere in totale esclusiva “The Book of Boba Fett”. Sarà poi possibile godere di molti titoli Pixar e dei documentari di National Geographic, che spaziano dalla geografia alla storia, dall’attualità alla scienza. Ovviamente anche i prodotti Disney sono inclusi, con cartoni animati come “Luca” o “Encanto”, il musical del momento. In futuro, ad esempio, avremo “The King’s Men, le origini”, “No exit”, “Blackpink, il film”, “Jojo Rabbit” e “The last duel”. Se uniamo tutti questi elementi, è facile comprendere perché così tante persone abbiano deciso di sottoscrivere un abbonamento alla piattaforma Disney.