Disavventura in mare aperto per tre giovani avellinesi

0
6

Doveva essere una mattinata all’insegna del divertimento tra le acque costiere del salernitano, ma la giornata di tre giovani della provincia di Avellino si è trasformata in una brutta avventura da dimenticare.
L. M. di 33 anni, L. D. e C. A. di 19, erano usciti a largo della costiera salernitana quando il vento ha iniziato a tirare e la corrente li ha spinti a largo, oltre 3 miglia dalla costa. I tre non riuscivano più a tornare indietro e in evidente difficoltà, alle 6.45 hanno immediatamente lanciato l’allarme chiamando il numero blu del soccorso in mare.
Subito è intervenuta la motovedetta CP 2111 della Guardia Costiera di Salerno che ha recuperato i tre giovani a largo di Battipaglia e li ha tratti in salvo. Il 30enne e i due 19enni, infreddoliti dalle rigide temperature mattutine sono stati assistiti dagli uomini della Capitaneria di Porto e poi sono stati trasportati sulla terra ferma.
E’stata recuperata anche l’imbarcazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here