Differenziata in città, Priolo e Boccalone: “Risultati ottimi, peccato per i pochi incivili”

Differenziata in città, Priolo e Boccalone: “Risultati ottimi, peccato per i pochi incivili”

11 Aprile 2019

“La raccolta differenziata è oltre il 70 per cento, credo sia stato fatto un ottimo lavoro, anche se si può e deve ancora migliore”. La presentazione del servizio di raccolta olii esausti per le attività commerciali in città, che arriva dopo il completamento delle installazioni delle 12 postazioni per le utenze domestiche, è l’occasione per l’amministratore di IrpiniAmbiente Nicola Boccalone per fare il punto della situazione in città.

“Stiamo andando avanti con le nostre attività, come previsto. La comunità ha risposto benissimo alla sollecitazione, ed è grazie a loro che siamo tra le comunità virtuose”.

Non mancano però le zone d’ombra, a partire dalle discariche e gli sversamenti illegali. “Basta una sola persona che non si comporta in maniera lodevole per andare incontro a problemi e disagi. Noi facciamo la nostra parte, anche sul fronte dei controlli”.

Un appello alla collaborazione arriva anche dal Commissario Giuseppe Priolo. “Gli avellinesi hanno raggiunto risultati importanti nella raccolta differenziata, e questo va rimarcato. Così come è giusto sottolineare che, oltre che per senso civico e buona educazione, la differenziata va fatta anche per motivi strettamente economici. I buoni risultati raggiunti ci hanno consentito di iniziare a ridurre le tasse, una tendenza che, credo, possa essere portata avanti e alimentata anche in futuro”.