Dichiarazioni contro Foti: Cipriano rischia il processo

0
177

di Andrea Fantucchio – Fissata l’udienza preliminare per Luca Cipriano. Il consigliere d’opposizione, del Comune di Avellino, rischia il processo per diffamazione a causa dell’ex sindaco Paolo Foti. L’allora prima cittadino aveva dato il mandato, all’avvocato Nello Pizza, per querelare Cipriano dopo una sua conferenza stampa all’esterno del teatro Gesualdo. Era l’aprile del 2018. Dopo le dimissioni dell’ex presidente del Massimo e del suo consiglio d’amministrazione. Cipriano, riferendosi a Foti e ad altri esponenti della giunta, aveva usato definizioni come “personaggetti della peggior Sicilia”. Si era in pieno scontro politico per l’indagine della Procura di Avellino che aveva riguardato la gestione del teatro. Il giudice per le udienze preliminari dovrà decidere se spedire Cipriano a processo.