“Diamo Spazio all’Ascolto”: ad Ariano sostegno psicologico libero e gratuito

0
1446
Diamo_spazio_all'ascolto

Dopo due mesi dall’avvio dell’attività “Diamo Spazio all’Ascolto”, l’Associazione arianese “Un Angelo per la Vita” inizia a tirarne le somme e vuole presentarla ufficialmente ai cittadini attraverso una conferenza stampa in programma per sabato 27 aprile alle ore 11, presso la sede al Piano di Zona (adiacente l’ufficio postale) in località Cardito.

Diamo Spazio all’Ascolto” è un servizio di consulenza e di sostegno psicologico libero e gratuito, attraverso cui trovare un interlocutore in grado di accogliere, ascoltare, sostenere.

A disposizione “Spazio individuale”: servizio di ascolto e di sostegno alla persona; “Spazio familiare”: servizio di ascolto e di sostegno ai genitori, nella gestione della relazione con i propri figli; “Spazio per i minori”: servizio di ascolto e di sostegno destinato ai minori di 18 anni.

La cronaca – spiegano i volontari guidati dalla Presidentessa Lucia Scaperrotta – ci restituisce quotidianamente racconti di malesseri psico-fisici giovanili e non, che interessano le realtà metropolitane come quelle locali. È proprio qui che da alcuni anni assistiamo inermi ad un escalation di fatti negativi che riguardano giovani vite spezzate dal male di vivere.

Non è più ormai un disagio per pochi. Dopo il Covid abbiamo assistito ad una crescita esponenziale delle vite colpite da momenti di difficoltà che diventano prima gabbie nelle quali ci si isola e poi prigioni, dalle quali è impossibile uscire.

È per questo che abbiamo deciso di concentrare tutti gli sforzi e il lavoro di giovani brillanti che vivono quotidianamente questo territorio, per creare un progetto che desse la possibilità a chiunque, a maggior ragione a chi economicamente non riesce a farsi carico di una tale spesa, di trovare qualcuno con cui poter parlare, potersi confrontare, senza il timore di essere giudicati; qualcuno che possa rappresentare la chiave della loro prigione”.

In questi mesi l’Associazione “Un Angelo per la Vita” ha messo in piedi diverse iniziative per raccogliere fondi, come la vendita di uova di Pasqua confezionate nel proprio laboratorio, proprio per poter finanziare il progetto dedicato all’ascolto.

«Prendersi cura della propria salute mentale – aggiungono gli organizzatori dell’iniziativa – è il primo passo per amare pienamente se stessi, noi continueremo a lavorare duro per offrire a tutti un’opportunità per farlo».

Chi fosse interessato al progetto può visitare il sito www.spazio-amico.it attraverso cui, in pochi e semplici passi, è possibile prenotare la seduta di primo ascolto psicologico.

Per ulteriori informazioni si può contattare il numero 333 8978671.