Di Cecilia(PdL):”Evitare minacce politiche, per posto in giunta”

0
2

“Le parole e l’atteggiamento di Nappi non aiutano il dialogo. Bisogna abbassare i toni della polemica anche perché è legittima la richiesta del partito Noi Sud ma non si può minacciare una crisi di Governo nazionale, per avere un riconoscimento su base locale. Mi sembra onestamente una enormità”. Esordisce così Franco Di Cecilia capogruppo del Popolo della Libertà in Consiglio Provinciale. “Bisogna avviare un percorso costruttivo, lasciando al presidente della Provincia la prerogativa di tempi e modi. Attacchi così forti non sono da clima sereno ma hanno tutt’altro tenore. Poi voglio fare qualche esempio a Nappi: la vicenda Alto Calore, il Patto di Sviluppo, Irpiniambiente sono esempi lampanti di come il Pdl con il dialogo è riuscito a far valere le proprie ragioni. Parlare di scendiletto, mi sembra eccessivo, è più uno slogan che altro. Poi se Noi Sud continua su questa linea certamente non aiuta a risolvere il problema”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here