Desmon, a Nusco il super frigo anti-Covid. Zaolino: “Nuovo sviluppo per l’Irpinia”

Desmon, a Nusco il super frigo anti-Covid. Zaolino: “Nuovo sviluppo per l’Irpinia”

17 Novembre 2020

Il prototipo del super frigo per il trasporto del vaccino americano della Pfizer è ormai una realtà. La Desmon della multinazionale Middleby ha progettato e prodotto un super frigo che raggiunge la temperatura di -70 gradi, adatto per il trasporto del vaccino anti-Covid. Il giorno dopo la visita della RAI alla Desmon, con l’annuncio ufficiale della produzione del super frigo, la Fismic/Confsal ha riunito un gruppo di attivisti guidati dal coordinatore Antonino Abbondandolo per analizzare l’impatto occupazionale sui 90 dipendenti di Nusco.

“Per l’Irpinia e per il sud – dichiara il segretario generale della Fismic/Confsal Giuseppe Zaolino – è una buona notizia. Si potranno lasciare alle spalle preoccupazioni ed incertezze e programmare un nuovo sviluppo produttivo ed occupazionale. Il caso Desmon dimostra che ricerca e sviluppo sono gli ingredienti necessari per evitare lo spopolamento delle zone interne. Industria 4.0 e sindacato partecipativo sono le nuove scommesse per attirare in Irpinia investimenti italiani e stranieri. Il caso degli americani della Middleby con la Desmon e la filiera dell’alluminio con Sirpress e Sai i (Gruppioni-Mattina e Slote) dimostrano che questo territorio ha le carte in regola per guardare al futuro”.