D’Ercole: “Nel centrosinistra le buone idee non hanno cittadinanza”

0
8

Regione – “Nel centrosinistra le buone idee non hanno diritto di cittadinanza”, è quanto sostenuto dal capogruppo regionale di An, Franco D’Ercole a proposito delle polemiche scatenatesi a seguito delle dichiarazioni del Ministro Nicolais sulla necessità di una legge speciale per Napoli. “Per la verità l’allarme dell’assessore Oddati su possibili scippi di potere nei confronti delle istituzioni elettive, a me sembra vada corretto nella direzione degli scadenti risultati fin qui conseguiti dal sindaco Iervolino e dallo stesso presidente Bassolino rispetto a poteri commissariali da tempo nelle loro mani, quali sistemazione del sottosuolo della città di Napoli, assetto idrogeologico della Campania, per non parlare dello smaltimento dei rifiuti. Se, come ha giustamente osservato lo stesso Nicolais, Napoli e la Campania hanno bisogno di una scossa salutare, è il caso che i poteri speciali vengano affidati a soggetti, possibilmente esperti nei settori di intervento, che non siano sottoposti al condizionamento, sia pure indiretto, dei giochi di potere, ma che possano esplicare il proprio mandato in completa autonomia, rispondendo del proprio operato esclusivamente a chi glielo ha conferito, cioè al governo. Solo in questo modo l’idea del ministro Nicolais potrebbe trovare efficace applicazione ma, considerato il surriscaldamento ambientale che la proposta ha provocato nel centrosinistra, dubitiamo fortemente che possa crearsi il clima idoneo alla sua realizzazione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here