Delitto Seriate, il sangue sul taglierino è di Gianna: il Dna non è del marito

Delitto Seriate, il sangue sul taglierino è di Gianna: il Dna non è del marito

25 Ottobre 2016

I risultati degli esami dei Ris sull’omicidio di Gianna Del Gaudio, la professoressa irpina uccisa nella notte tra il 26 ed il 27 agosto nella villetta di Seriate, dicono che il sangue trovato sul taglierino è della donna e che sui guanti in lattice ritrovati in un’aiuola poco distante la sua abitazione, ci sarebbe il profilo di un ignoto di sesso maschile.

Il dna sui guanti di lattice, dunque, non sarebbe quello del marito Antonio Tizzani, finora il solo indagato nella vicenda, o dei due figli della coppia, Mario e Paolo.

È questo l’esito degli esami preliminari del Ris di Parma sul materiale ritrovato in una siepe in via Presanella a Seriate.