Da Alessio Voice a Mercurio: il cambiamento dell’artista avellinese nel segno dei pianeti

Da Alessio Voice a Mercurio: il cambiamento dell’artista avellinese nel segno dei pianeti

2 Febbraio 2021

Renato Spiniello – Una nuova vita parte sempre da un cambiamento, da qui l’idea del cantante avellinese Alessio Tirri di maturare l’identità artistica da Alessio Voice a Mercurio. “Mi sono ispirato proprio al primo pianeta del sistema solare – spiega il cantautore appena trentenne -. Non c’era esempio migliore dell’estrema escursione termica su Mercurio per rappresentare i miei cambiamenti d’umore nell’arco della giornata. Da qui la scelta del nome, anche se non è stato facile lasciare Alessio Voice dopo 15 anni”.

Un cambiamento dovuto soprattutto alla voglia di rimettersi in gioco e di ritrovare la sua identità artistica. Particolare anche il logo scelto dal giovane cantautore: l’iniziale del suo nome di battesimo composta dal numero 1 e da una freccia. “1 come Mercurio, il primo pianeta – racconta Alessio – il perché della freccia invece lo capirete col nuovo progetto”.

Il primo brano di Mercurio è atteso per questa primavera, svelato anche il titolo dopo un partecipato contest sui social. “Sarà Fiori Insoliti – ci dice -. Mi sono ispirato ai girasoli e al loro comportamento, appunto, insolito. Con questo brano voglio presentare la mia nuova identità artistica”. Ultimo e Fabrizio Moro sono invece gli artisti a cui si ispira Alessio: “Non ho più intenzione di cantare un semplice rap, voglio che le mie canzoni arrivino alle persone, che possano cantarle e che ci si possano ritrovare”.