Crisi al Comune, al via le trattative con i dissidenti

0
64

Si è tenuta ieri a Via Tagliamento la prima delle riunioni che interesseranno la maggioranza Pd in Consiglio Comunale di Avellino in vista dell’approvazione del bilancio a metà Luglio.

Il vicesindaco Iaverone ha spiegato in primis la situazione emersa in seguito alla relazione dei revisori dei conti in merito alla situazione del Teatro Gesualdo ai consiglieri presenti orfani delle correnti che fanno riferimento a Gianluca Festa, a Rosetta D’Amelio e ad Irpinia di Base.

Secondo quanto riportato sarebbe venuta fuori la richiesta di una conferenza stampa per illustrare la posizione del Comune.

Nei prossimi giorni continueranno le trattative con i dissidenti per portare a casa l’approvazione del bilancio in prima convocazione. L’iter, considerando le premesse, sembra alquanto complicato. In gioco il destino di questa Amministrazione che, in caso di esito positivo dei vertici, potrebbe portare a nuovi sconvolgimenti in Giunta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here