Costi politica, Giuditta: “Necessaria una Commissione d’Inchiesta”

0
10

Avellino – Il deputato dell’Udeur, Pasquale Giuditta, propone l’istituzione di una Commissione d’inchiesta sui costi della politica e sull’eventuale ridefinizione degli enti pubblici. Per Giuditta la Commissione vuole essere uno strumento di supporto per un’analisi approfondita della situazione attuale, al fine di evitare un “intervento tampone”, che generi solo false aspettative ed inutili clamori nell’opinione pubblica. L’obiettivo deve invece essere quello di pervenire alla formulazione di una proposta organica, tesa all’individuazione ed alla predisposizione di misure in grado di garantire l’efficienza e la funzionalità dell’amministrazione statale, riducendo i costi ad essa connessi. “Dobbiamo mettere in atto – sottolinea Giuditta – proposte specifiche di semplificazione e non ‘ciechi tentativi’ riformatori che rischiano solo di indebolire anche strutture pienamente efficienti. La Commissione quindi avrà lo scopo di indagare sui costi della politica, individuandone le cause e sottoponendo al Parlamento eventuali proposte di ridefinizione degli enti pubblici e di razionalizzazione delle istituzioni. L’obiettivo, in sintesi, è quello di tagliare gli sprechi e ridurre i costi solo in quegli enti che, a seguito dell’indagine, si rivelino realmente inefficienti”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here