Avella – Grande successo per l’esordio di AmphitheatrumAbella

0
9

Avella – Un grande successo di pubblico ha salutato la serata iniziale di AmphitheatrumAbella 2007: ieri oltre 800 spettatori hanno raggiunto quell’autentico gioiello di archeologia che è l’anfiteatro romano di Avella. La Compagnìa Linguaggi Trasversali diretta dal regista Francesco Scotto ha messo in scena i Maenecmi di Plauto che, in prima rappresentazione, hanno riscosso ricorrenti applausi. Tutti bravi gli interpreti: Enzo D’Apolito, Felice D’Anna, Anna Giannicola, Rossella Menna, Antonio Montella, Stefano Colucci. Ma, naturalmente, a catturare le maggiori simpatie del pubblico è stato l’attore protagonista, Fedele Canonico, nella duplice parte dei fratelli Maenecmi: un’interpretazione davvero spumeggiante, la sua, con un variegatissimo timbro recitativo arricchito da una mimica perfino spumeggiante. Hanno espresso aperta soddisfazione il sindaco di Avella, Domenico Salvi, a nome dell’intera Amministrazione comunale, e la funzionaria della Sovrintendenza ai Beni culturali, Teresa Cinquantaquattro. Inoltre, a fine spettacolo, moltissimi spettatori hanno voluto manifestare le loro felicitazioni al regista, agli attori e agli organizzatori. Il secondo e conclusivo appuntamento è programmato per venerdì 27 luglio, ancora alle ore 21.00, nella splendida cornice dell’anfiteatro avellano: la Compagnìa teatrale Castalia proporrà, per l’adattamento e la regia di Vincenzo Zingaro, Mostellaria, un’altra celebre opera plautina.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here