Coronavirus, torna a salire il contagio in Irpinia: 8 nuovi positivi tra medici e infermieri del Moscati

Coronavirus, torna a salire il contagio in Irpinia: 8 nuovi positivi tra medici e infermieri del Moscati

22 Aprile 2020

Torna a salire il contagio in Irpinia, dopo che per due giorni di fila la colonnina dei nuovi casi di Covid-19 ha segnato lo zero.

Dei su 159 tamponi analizzati al “Moscati”, sono risultati positivi al nuovo Coronavirus 8 tamponi, di cui 7 irpini e un casertano. Tutti medici e infermieri della Città Ospedaliera: 3 residenti nel capoluogo e gli altri rispettivamente a Monteforte, Ospedaletto d’Alpinolo, Quadrelle e Serino, oltre al camice bianco residente fuori provincia.

Si tratta di due medici e di sei infermieri, come riportato dell’edizione odierna del quotidiano “Il Mattino”. Tra “Moscati” e “Landolfi” sono in tutto 32 gli operatori sanitari contagiati dal virus, tra questi il dottore del pronto soccorso Carmine Sanseverino, che sta combattendo la sua battaglia più importante su un letto di terapia intensiva. Altri 23 sono invece gli operatori sanitari che si sono ammalati al “Frangipane” di Ariano. Uno, infine, è risultato positivo al “Criscuoli”.

La buone notizie arrivano però sul fronte guarnigioni: sono infatti 91 gli irpini che hanno sconfitto il Covid-19.