Coronavirus, rivolta nelle carceri: maxi-evasione a Foggia

Coronavirus, rivolta nelle carceri: maxi-evasione a Foggia

9 Marzo 2020

Proteste e tentativi di evasione in 27 istituti carcerari tra cui Palermo, Modena e Milano.

Le situazioni più gravi in Emilia, dove si registrano anche sei detenuti deceduti e quattro ricoverati in prognosi riservata, e a Foggia, dove ha avuto luogo una maxi-evasione con decine di detenuti fuoriusciti dalla struttura. Alcuni sono stati bloccati immediatamente dalle forze dell’ordine, altri stanno rientrando nelle celle grazie alla mediazione di un dirigente della polizia. Il carcere resta comunque presidiato dalle forze di polizia.

Le ragioni dei tumulti sono legate alle forti limitazioni agli incontri con i familiari. I detenuti chiedono, inoltre, garanzie contro il contagio da Coronavirus e rinnovano la richiesta di interventi per ridurre il sovraffollamento.