Coronavirus: due morti all’ospedale “Moscati”

0
1431

È deceduto questa mattina, nella terapia sub-intensiva del Covid Hospital dell’Azienda Moscati, un paziente di 71 anni di Avellino, ricoverato dal 19 gennaio scorso.

È risultato positivo al virus Sars CoV-2 il tampone naso-faringeo effettuato a una paziente di 87 anni di Napoli, quando è stata trasportata martedì scorso, 22 febbrario, al Pronto soccorso. La paziente è deceduta dopo poche ore dall’arrivo al Pronto soccorso.

Nelle aree Covid dell’Azienda ospedaliera Moscati sono ricoverati 45 pazienti: 5 in terapia intensiva e 18 nella degenza ordinaria/subintensiva del Covid Hospital; 15 nell’Unità operativa di Malattie Infettive, 1 in Pediatria, 1 in Ostetricia e Ginecologia e 5 nell’Unità operativa di Chirurgia oncologica della Città ospedaliera.