Coronavirus, bollettino medico Moscati: donna in buono stato di salute, il barista migliora

Coronavirus, bollettino medico Moscati: donna in buono stato di salute, il barista migliora

9 Marzo 2020

Alpi – Il bollettino medico per i due pazienti contagiati da Coronavirus e ricoverati all’ospedale Moscati di Avellino sembra lasciare spazio all’ottimismo. Il punto lo fa lo stesso direttore generale dell’azienda di Contrada Amoretta, Renato Pizzuti, al termine della riunione a Palazzo di Governo. La prima contagiata, la donna della città del Tricolle, “è in buono stato di salute”. L’altro, ovvero il barista, sempre di Ariano Irpino, “è in terapia intensiva ma migliora gradualmente”.

Intanto al Moscati potrebbero aumentare i posti letto di Terapia Intensiva. “Abbiamo dato la nostra grossa disponibilità alla Regione che, come si sa, si sta muovendo su un’ipotesi del genere. Abbiamo una struttura completamente indipendente che sarebbe molto funzionale. Abbiamo fatto la proposta di fornirci le apparecchiature ed i posti letto. Se arriva il via libera, avremo 58 posti letto in più di Terapia Intensiva”.

Terminata, invece, l’emergenza mascherine. Come si sa, la settimana scorsa al Moscati non si potevano effettuare gli interventi chirirugici già programmati. “Le mascherine sono arrivate”, afferma il manager. “Abbiamo un quantitativo sufficiente, in settimana ne arriveranno altre, di tutti i tipi. Per i tamponi, abbiamo fatto la richiesta di attivare i test alla Regione. Noi siamo attrezzati già da una settimana, attendiamo soltanto il via libera della Regione”.