Coppa Italia – Montesarchio, duro comunicato sull’esclusione

0
2

Il Montesarchio in questo momento avrebbe dovuto essere in campo contro la Sessana, ma si ritrova a tutelare la propria immagine agli occhi dell’opinione pubblica. Il club caudino annuncia azioni legali. Ecco il testo integrale della nota diffusa dalla società biancazzurra:

“La società dell’A.C. Montesarchio si dichiara semplicemente allibita per la decisione di essere esclusa dalla Coppa Campania. Una decisione singolare: è come se, dopo essere stati colpiti da un colpo di pistola, il giudice decidesse di mandare in galera la vittima assieme all’autore del gesto. La società precisa che nel caso la Lega Calcio comminasse una qualsiasi minima punizione al Montesarchio, si ricorrerà in ogni grado di giudizio, sportivo. Inoltre, il Montesarchio si riserva di ricorrere alla giustizia ordinaria nei confronti del direttore di gara, dell’aia e del comitato regionale della Lega nazionale dilettanti, nella persona del presidente pro tempore, per gli eventuali danni d’immagine che si riterrà di aver subito per un’eventuale punizione. La società dell’A.C. Montesarchio, inoltre, si riserva di ricorrere alla giustizia ordinaria per denunciare la società della Frattese per tutti i danni subiti dalle autovetture parcheggiate all’esterno del campo sportivo di Foglianise. Nel merito, il presidente dell’A.C. Montesarchio, Biagio Flavio Mataluni, ha dichiarato: “Personalmente, assieme ad altre persone aggredite, mi riservo di adire le vie legali, denunciando gli aggressori di domenica, tra i quali abbiamo avuto modo di riconoscere alcuni dirigenti e calciatori frattesi”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here