Coppa I. – Serino sfortunato, la Temeraria vola a punteggio pieno

0
1

Il Serino perde immeritatamente la prima in casa di Coppa Italia contro la Temeraria. Tante occasioni e tanta sfortuna per la formazione guidata da mister Tropeano. La squadra ha tenuto bene il campo, soprattutto nel primo tempo, ed ha pagato ingenuità che ai fini del risultato sono costate la sconfitta.

La cronaca. Il Serino parte subito forte ma sbatte contro i legni della porta difesa da Rossi. Le conclusioni di Garofalo, prima, e di Alfano poi, vengono ribattute dal palo strozzando in gola l’urlo di gioia ai cento tifosi presenti sugli spalti. La Temeraria non reagisce ed è stavolta il tiro di Navarra a schiantarsi contro la traversa. Al 35’ arriva la beffa: rinvio senza pretese dalla difesa ospite e Del Sorbo, appoggiando di testa all’indietro, incappa nel più classico degli autogol con Della Rocca che viene scavalcato dal pallone (0-1). Nella ripresa i locali aumentano il forcing, le occasioni fioccano ma la rete non arriva. Al 33’ Vena scivola al limite della propria area, Mazzeo ruba palla e va a raddoppiare per il definitivo 0-2. La Temeraria raggiunge quota sei punti mentre il Serino può recriminare per le occasioni fallite e per alcune ingenuità difensive. La gara lascia però ottime indicazioni al trainer Tropeano.

: Della Rocca, Garofalo, Del Sorbo, Vena, Meriano, De Stefano, Quattroventi, Navarra, Cannalonga, Esposito, Alfano.
A disp.: Rodia, Esposito, De Simone, Iannicelli C., Martignetti, Caliano, Iannicelli G.
All.: Tropeano
Temeraria : Rossi, Di Paolo, Longobardi, Della Monica, Di Giacomo, Paciello, Melchiorre, Ramora, Salimbene, Mazzeo(Rinaldi al 5’st), Caravano (Di Domenico).
A disp.: Pastore, Gaeta, Carmando, Schiavi.
All.: Belmonte
Marcatori: 35’ pt aut. Del Sorbo, 33’ st Mazzeo
Note: Terreno di gioco in buone condizioni. 100 di tifosi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here