Controlli nel weekend:2 denunce e 7 allontanamenti con foglio di via

0
1

Nel corso del week end appena trascorso, ad Ariano Irpino e nei comuni limitrofi, i Carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino hanno dato corso all’ennesimo servizio coordinato disposto dal superiore Comando Provinciale di Avellino teso prevenire reati contro il patrimonio e contrastare reati in genere.
Il bilancio complessivo è stato di 2 persone denunciate in stato di libertà, 7 soggetti allontanati con foglio di via obbligatorio, 1 documento di guida ritirato ed 1 autovettura sottoposta a sequestro; elevate altresì svariate contravvenzioni per violazioni al Codice della Strada.
In Vallesaccarda, personale della Stazione Carabinieri di Trevico deferiva in stato di libertà una persona del luogo sorpreso a detenere presso il proprio domicilio, cartucce cal. 7,65 e cartucce cal. 12 palla unica, senza alcun titolo di polizia: il munizionamento è stato sottoposto a sequestro.
In Bonito, personale della locale Stazione Carabinieri:
– deferiva in stato di libertà un pluripregiudicato del luogo che andava in giro con la propria autovettura senza patente poiché ritirata per pregressa violazione al codice della strada. L’uomo, sperando di cavarsela, non si fermava all’alt intimato dai militari che però, riconosciuto al volante, riuscivano ad intercettarlo in prossimità della propria abitazione: l’auto veniva sottoposta a sequestro;
– avviava il procedimento amministrativo del “foglio di via obbligatorio” da quel comune a carico di un 25enne di origine Rumena che si aggirava a piedi senza giustificato motivo poco fuori dal quel centro abitato, in vicinanza di abitazioni temporaneamente incustodite.
In Grottaminarda:
– personale della locale Stazione Carabinieri avviava i procedimenti amministrativi di “foglio di via obbligatorio” da quel comune a carico di due soggetti di etnia ROM, padre e figlio, pregiudicati: i due con la scusa di esercitare l’attività di “arrotino” a domicilio, si aggiravano con la propria autovettura, poco fuori da quel centro abitato, in vicinanza di ville isolate temporaneamente incustodite;
– personale dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Ariano Irpino avviava un procedimento amministrativo di “foglio di via obbligatorio” a carico di un 24enne di origine rumena, che si aggirava a piedi senza giustificato motivo nel centro di quel comune in prossimità di esercizi commerciali.
In Vallata, personale della locale Stazione Carabinieri avviava dei procedimenti amministrativi di “foglio di via obbligatorio” a carico di tre nomadi con precedenti di polizia, in particolare segnalati per truffe ad anziani, che si aggiravano a piedi per quel centro abitato in prossimità di appartamenti abitati da anziani soli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here