Controlli dei Forestali sul territorio irpino: in tre nei guai

Controlli dei Forestali sul territorio irpino: in tre nei guai

15 Marzo 2021

Prosegue l’azione dei Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino, costantemente impiegati in servizi di controllo del territorio finalizzati a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

In particolare, i Carabinieri della Stazione Forestale di Lioni hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino una coppia, comproprietaria di un fondo ubicato in area sottoposta a vincolo idrogeologico del Comune di Caposele, ritenuta responsabile di aver effettuato un movimento terra per la realizzazione di tre terrazzamenti, gabbionate e piste sterrate in assenza del permesso di costruire e di autorizzazione sismica. Oltre alla denuncia penale e alle previste sanzioni amministrative, l’area interessata è stata sottoposta a sequestro.

Alla medesima Autorità Giudiziaria, i Carabinieri della Stazione Forestale di
Lacedonia hanno deferito un uomo del posto ritenuto responsabile di usurpazione e danneggiamento: durante l’aratura di un terreno di sua proprietà, sito in agro del Comune di Lacedonia, venivano eliminati completamente alcuni termini che delimitano la pubblica via, di proprietà comunale. All’esito degli accertamenti i militari hanno sanzionato e denunciato anche i due esecutori dei medesimi lavori, effettuati con l’utilizzo di due mezzi meccanici cingolati.