Contrasto ai furti in Irpinia, in azione circa 30 pattuglie dei Carabinieri

0
1810

Procede ininterrotta l’attività di controllo del territorio da parte dei Carabinieri della Compagnia di Mirabella Eclano, che nell’ultimo fine settimana – nel quadro delle iniziative intraprese dal Prefetto di Avellino – hanno presidiato, oltre ai comuni di Sturno e Montemiletto, anche le aree a vocazione vitivinicola dei comuni di Taurasi e Venticano.

I servizi, che in due giorni hanno visto l’impiego complessivo di circa 30 pattuglie, hanno riguardato non solo il contrasto ai reati predatori in genere, ma anche la prevenzione di eventuali azioni illecite ai danni di vigneti ed uliveti.

Grazie alla penetrante opera di monitoraggio, tanto sulle arterie principali quanto nelle stradine secondarie dei comuni maggiormente presidiati, un uomo originario della provincia di Caserta e gravato da plurimi precedenti, è stato proposto per l’applicazione del Foglio di Via Obbligatorio: fermato mentre si aggirava con fare sospetto per le contrade di Sturno, non ha fornito ai militari operanti un valido motivo che giustificasse la sua presenza in quel comune.

L’attività ispettiva ha naturalmente riguardato anche il rispetto delle norme della circolazione stradale. In tale contesto una ventenne di Flumeri è stata denunciata in stato di libertà alla competente Autorità giudiziaria poiché trovata alla guida con un tasso alcolemico di gran lunga superiore al consentito. Alla ragazza, oltre all’immediato ritiro della patente, è stata sequestrata l’autovettura risultata priva di copertura assicurativa.

Sono state 15 le contravvenzioni elevate per violazioni alle norme del Codice della Strada, 3 le patenti ritirate e 2 i veicoli sequestrati.

Nel complesso sono stati controllati circa 80 veicoli ed oltre 150 persone.