Continua la lotta all’abbandono rifiuti in città: furbetti del sacchetto beccati dalle fototrappole

0
1853

Continua il lavoro della Polizia Locale di Avellino per contrastare i comportamenti che violano le disposizioni previste per la gestione dei rifiuti urbani nel territorio comunale.

Nei giorni scorsi sono stati sanzionati e contestualmente denunciati gli autori di altri 4 abbandoni in via Macchia, Rione Mazzini e Parco Castagno, zone abitualmente utilizzate per depositare i rifiuti. I responsabili sono stati identificati tramite fototrappola, con cui è stato possibile risalire ai numeri di targa dei proprietari dei veicoli.

Sono state implementate altre 5 apparecchiature di rilevamento elettronico, posizionate sul territorio comunale. Il rammarico è che ci sono ancora diversi cittadini che si macchiano di queste violazioni amministrative che incidono sul degrado urbano. Speriamo di indirizzarli verso comportamenti più virtuosi almeno sotto il profilo ambientale.