Confimprenditori, Santoli: “Polemiche inutili su rinnovo Camere di Commercio”

Confimprenditori, Santoli: “Polemiche inutili su rinnovo Camere di Commercio”

7 Novembre 2015

In Irpinia per un incontro con i dirigenti  locali della Confimprenditori il  vice presidente  nazionale Gerardo Santoli,  non fa mancare uan sua opinione sulla diatriba in corso tra le associazioni di categoria in seguito al rinnovo degli organismi delle Camere di Commercio tra cui quella  di Avellino e di Reggio Calabria.
“Sono scaramucce tra  le vecchie associazioni che  a dire la verità  ci sono anche in altre zone  d’Italia- ha affermato Santoli-  COme già ribadito in altre occasioni sono cose che  ci interessano poco  anzi ancora una volta portano l’opinione pubblica a far pensare  che le associazioni siano più attaccate alle poltrone piuttosto che a difendere le piccole imprese.  E’  proprio questo modo di  fare che ha allontanato noi  imprenditori dalle stesse.  Per dirla tutta, le Camere di commercio sono ancora viste  da molte associazioni come centro di potere e luogo dove poter percepire un gettone di presenza o un rimborso spese.  Bisognerebbe rivedere tutto il sistema camerale o avere il coraggio di abolirlo, così come è  serve  veramente a poco  ed è per questo che coerentemente  come Confimprenditori pur avendo i  numeri  ci siamo rifiutati di partecipare  al rinnovo degli organi. “


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.