Confimprenditori, bilancio di fine anno alla presenza di Santoli

Confimprenditori, bilancio di fine anno alla presenza di Santoli

23 Dicembre 2015

“E’ stato un anno intenso e faticoso –ha affermato il reggente della sede dei Confimprenditori di  Avellino Celestino  Iannone– dove nonostante le difficoltà abbiamo raggiunto risultati importanti e questo è merito soltanto dei collaboratori sparsi sul territorio e dei tanti piccoli imprenditori che ci hanno dato fiducia “

L’incontro di fine anno, che  è stato anche occasione buona per scambiarsi gli auguri tra i membri del direttivo provinciale, ha visto la partecipazione oltre di Celestino Iannone, anche  dei componenti di Giunta Pasquale Frisiello e Stefania Rodia.  Presente all’evento anche il vice presidente nazionale di Confimprenditori  l’irpino Gerardo Santoli sempre molto vicino al suo territorio.

“Dovunque vada in Italia, la sede di Avellino di Confimprenditori viene presa ad esempio”.                                           Così si presenta Santoli.

“A chi mi chiede qual è il segreto – continua – rispondo sempre allo stesso modo ovvero quello di mettere prima di ogni altra cosa il rapporto umano  su qualsiasi altra forma di interesse.  Il lavoro che ci attende è immane . Ogni giorno migliaia di piccoli imprenditori chiudono, strozzati dalla crisi,  Colpa di una pressione fiscale insostenibile, del mancato credito da parte delle banche, di una tassazione eccessiva e di una burocrazia soffocante.

Insieme al presidente nazionale  Ruvolo -conclude-abbiamo presentanto al Governo una nostra proposta per estendere gli ammortizzatori sociali anche ai piccoli imprenditori senza nessun onere aggiuntivo per li conti dello Stato. Ora ci attendiamo delle risposte concrete”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.