Confagricoltura Avellino contro la realizzazione del biodigestore a Chianche

Confagricoltura Avellino contro la realizzazione del biodigestore a Chianche

28 Agosto 2020

Confagricoltura Avellino sarà presente alla manifestazione di questa mattina contro la realizzazione del biodigestore nel comune di Chianche.

Il comunicato: “Condividiamo il programma regionale, presentato e più volte dettagliato dal vice governatore Fulvio Bonavitacola nei diversi incontri provinciali, finalizzato ad affrontare il piano della frazione organica da raccolta differenziata, ma siamo assolutamente contrari alla scelta di realizzare tale impianto nell’area vocata della docg perché ciò comporterebbe un impatto altamente negativo sul turismo enogastronomico di quelle aree. E’ grave che la politica locale, ma soprattutto chi avrebbe dovuto rappresentare la politica agricola della nostra provincia, non sia riuscito a portare avanti le istanze dei produttori locali cercando e partecipando al processo decisionale per trovare una dislocazione più consona senza impattare sulle produzioni di eccellenza del nostro territorio. Ci piace ricordare che la Regione, come chiarito più volte dallo stesso vice governatore, non ha né indicato e né scelto l’aera di installazione; la scelta è stata portata avanti da altri e per questo chiediamo, con forza, di rivedere tale posizione. Confagricoltura Avellino ritiene che, solo promuovendo la nostra filiera enogastronomica e i nostri prodotti di qualità, sarà possibile garantire uno sviluppo dell’intera Provincia; di sicuro la scelta di localizzare il biodigestore a Chianche non può essere la strada giusta”.