Concessioni ai boss della ‘Ndrangheta in cella: arrestata la direttrice del carcere di Rebibbia

Concessioni ai boss della ‘Ndrangheta in cella: arrestata la direttrice del carcere di Rebibbia

26 Agosto 2020

La direttrice della sezione femminile del carcere di Rebibbia Maria Carmela Longo è finita in manette con l’accusa di aver concesso alcuni favori ai clan della ‘Ndrangheta durante la direzione del carcere San Pietro di Reggio Calabria.

I magistrati della procura antimafia di Reggio Calabria la accusano di concorso esterno, chiedendo per lei la misura dei domiciliari. Avrebbe permesso incontri tra boss dei clan calabresi ed elargito una serie di concessioni. Indagati anche alcuni agenti di polizia penitenziaria.