Comunità Montana Terminio Cervialto, prime condanne in arrivo e diritto alla retribuzione ripristinato presso l’Ente Montano

0
165

E’ di ieri, 04 novembre 2021, la notizia dell’arrivo delle prime sentenze positive per alcuni lavoratori che , assistiti dal legale UILA Avv. MirKo Mariano Pecorari , si sono visti riconosciuti il pagamento delle retribuzioni arretrate relative ai mesi di ottobre , novembre, dicembre e 13* mensilità 2012 , nonché novembre e dicembre 2014 .

Soddisfazione per il risultato raggiunto , ma c’è il rammarico che il tutto lo si poteva risolvere in sede di mediazione .

A nulla solo valsi i vari tentativi nel tempo di trovare una soluzione condivisa , al fine di pagare i Lavoratori in primis e in secondo  non gravare sulla collettività con ulteriori oneri .

Questo un primo filone, presto se ne apriranno  altri per capire le trattenute di diversa natura  effettuate sulle buste paga del 2020 , e non versate ai legittimi destinatari, se pur rendicontate a chi di dovere , quale destinazione d’uso ne è stato fatto . 

Certo è che questo Ente, in assenza di controlli del delegante , sicuramente non potrà garantire il raggiungimenti di obiettivi futuri previsti dal  PNRR , visto che ancora ad oggi si pagano gli operai con acconti , anche qua nonostante i continui solleciti a regolarizzare il rilascio della buste paga .

Greta Thunberg sicuramente avrebbe detto : bla bla bla