Comunali Lioni, Salzarulo replica a De Mita: “Vecchietto del monte”

0
14
salzarulo
Rodolfo Salzarulo

Weekend all’insegna dei comizi elettorali a Lioni, comune altirpino chiamato al voto la prossima domenica.

Lo scontro è tra due formazioni in campo. La prima, la lista Per Lioni, con il candidato sindaco Andrea Pezzella e il sindaco uscente Rodolfo Salzarulo; l’antagonista, la lista Lioni Democratica del candidato sindaco Yuri Gioino che vede l’endorsement del leader UdC e sindaco di Nusco Ciriaco De Mita e della presidente del Consiglio regionale Rosetta D’Amelio (Pd).

A dividersi il proscenio, in quella che è stata ribattezzata la domenica di fuoco delle comunali di Lioni, tutti i big, a partire proprio da De Mita che non ha lesinato attacchi al sindaco uscente Salzarulo.

Gli strali dell’ex Premier hanno incrociato subito la replica della fascia tricolore uscente che ha rispedito al mittente tutte le accuse, chiamando addirittura il primo cittadino di Nusco “… il vecchietto del monte”.

Sullo sfondo, anche la questione Asi con la recente elezione di Vincenzo Sirignano (UdC e fedelissimo di De Mita) al vertice del CdA. Per Salzarulo è “… il primo risultato della Cirietta. Uno spostamento di voti tra Centrodestra e Centrosinistra per raggiungere lo scopo voluto. La D’Amelio vuole solo sfasciare il Partito Democratico e creare un nuovo partito con a capo De Mita. Loro non pensano al bene del territorio ma solo ai loro interessi e i cittadini vassalli devono sottostare alla legge del padrone…”.

LEGGI ANCHE:

[list][item icon=”fa-check” ]Comunali Lioni, Petracca (UdC): “Nessun accordo di potere”[/item][/list]

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here