Come creare un watermark con il logo

0
404

L’aggiunta di una filigrana è il processo di applicazione di un testo o di un logo a un’immagine o a un documento. È particolarmente importante quando si tratta di promuovere i prodotti digitali e la protezione del copyright. Per creare filigrane si utilizzano applicazioni speciali e servizi online. Ad esempio, il builder di Turbologo consente di creare diverse filigrane sotto forma di logo per qualsiasi scopo e tipo di file. L’immagine può risaltare su un documento o essere praticamente invisibile, contenendo un identificativo (nome della società o del marchio), importanti informazioni sul copyright, dettagli del documento.

Cos’è la filigrana

La filigrana è un modo per proteggere il copyright dei contenuti digitali. Può contenere il nome dell’autore, un logo aziendale, un link a un sito o qualsiasi altra informazione importante. Questo marchio è chiamato filigrana perché lo standard prevede che sia il più trasparente possibile. L’attenzione principale dell’utente deve essere rivolta all’immagine stessa, non al marchio digitale. Pertanto, un watermark appropriato è un marchio semitrasparente e non luminoso posto sull’immagine. Viene utilizzato per diversi scopi.

Proteggere i contenuti dal furto. Sono poche le persone che vanno in tribunale per dimostrare i propri diritti sui contenuti digitali. Il contenzioso comporta gravi costi finanziari e di tempo. Pertanto, i proprietari di contenuti hanno i loro metodi per combattere i truffatori su Internet. Il metodo più efficace è il watermarking. Soprattutto se i tag sono disposti in modo tale da non poter essere rimossi tramite editor grafico.

Promozione gratuita ed efficace. Circolando su Internet, le immagini fungeranno da opuscoli promozionali, aumentando la vostra clientela. I tag vengono inseriti in diversi tipi di contenuti e sono un elemento necessario per qualsiasi azienda. Si tratta di un’ulteriore fonte di traffico mirato.

È importante capire che non solo la presenza di una filigrana, ma anche la sua dimensione e la sua posizione giocano un ruolo fondamentale. Quanto più trasparente è il marchio, tanto più grande è l’area dell’immagine che può occupare. Se il segno è posizionato in un angolo del documento, può essere facilmente rimosso con l’editor più semplice. Inoltre, non deve essere posizionato su uno sfondo solido o uniforme. Sono necessari alcuni minuti per eliminare questo segno. Il posto migliore è nella parte piccola e ricca di elementi dell’immagine. Soluzioni simili sono visibili nelle immagini scattate dai reporter professionisti. Il tag viene posizionato in una parte della foto che ha un valore particolare per gli spettatori. Ciò significa che nessuno può approfittare del loro lavoro nascondendo il loro copyright.

Dovete essere chiari sullo scopo della filigrana. Un’etichetta che copre la maggior parte del file potrebbe distrarre l’attenzione dell’osservatore dalla qualità del lavoro. Alcuni preferiscono aggiungere un logo in modo che si confonda con l’immagine, pur continuando a promuovere il marchio. Alcuni amano le filigrane sgargianti e opache, mentre altri preferiscono una brand identity modesta e praticamente invisibile. In ogni caso, utilizzando il designer online, è possibile non solo creare, ma anche personalizzare la visualizzazione della filigrana in base alle proprie preferenze.

Come creare un watermark con il logo

Oggi gli utenti hanno a disposizione un gran numero di servizi online e di editor grafici che consentono loro di creare e applicare in modo semplice e rapido le filigrane ai propri file. La funzionalità, nonostante la varietà di opzioni, di quasi tutti i costruttori online è semplice e lineare. Non sono necessarie competenze o conoscenze particolari per creare una filigrana con il vostro logo.

Aprite il logo builder online e create il vostro logo. Specificate il nome della vostra azienda, selezionate una combinazione di colori e un’icona da un catalogo. Il software preparerà automaticamente diverse varianti. Una volta effettuata la scelta, sarà possibile perfezionare il logo modificandone i parametri. Se avete già un logo, potete saltare questo passaggio.

Modificare il livello di trasparenza del logo creato per ottenere una filigrana. Se lo si desidera, è possibile ridimensionare o applicare effetti speciali.

Salvare e scaricare la filigrana. Posizionarlo sopra la foto. È possibile utilizzare sia il riempimento diagonale che quello diretto.

In futuro sarà sempre possibile modificare rapidamente la filigrana (cambiare la tonalità, aggiungere luminosità e così via). Qualsiasi editor grafico va bene. Le immagini create nel designer online sono scalabili senza perdita di qualità. Possono anche essere utilizzati per stampare cartelli o poster.

Conclusione

I costruttori e gli editor disponibili sono facili da usare e dispongono di tutti gli strumenti necessari per lavorare con le filigrane. Gli utenti possono creare rapidamente i propri tag logo su più righe o su una sola riga, combinando diversi colori e font (divertente, classico, grassetto, corsivo e così via), sperimentando con le dimensioni e i livelli di trasparenza. Esistono anche effetti speciali che conferiscono ai marchi un aspetto più elegante e raffinato. È possibile riempire l’immagine in orizzontale, verticale o diagonale, specificando la distanza tra i segni.