Fermato in auto con un lungo coltello: assolto

0
44

Il tribunale di Avellino ha assolto un cittadino bulgaro che due anni fa, durante i controlli condotti dai carabinieri del reparto operativo di Baiano, erano stati trovati in auto con un coltello lungo 15 cm. L’imputato era stato rinviato a giudizio per violazione della legge sulle armi. L’avvocato che assiste l’uomo, il legale Danilo Iacobacci, ha provato la non illiceità (violazione di una norma giuridica) della condotta contestata, ottenendo una assoluzione piena.